Biografia di Miranda Kerr - modella australiana

Bentrovati su Modelle Famose, il sito dedicato alle ultime novità in fatto di moda e top model mondiali! In questo post vi offriremo la biografia di Miranda Kerr, modella australiana famosa sia nel mondo della moda che del cinema. Buona lettura.

Biografia di Miranda Kerr

Un volto angelico che l’ha consacrata molto prima di diventare uno degli “angeli di Victoria’s Secret”, Miranda Kerr è una bellezza di quelle rare. Viene dall’altro capo del mondo e, pur essendo stata scoperta da giovanissima, ha continuato a vivere una vita normale – dai nonni, a scuola – fino al diploma. Personalità originale, contraddittoria, Miranda è molto impegnata nel sociale specie nelle battaglie in difesa dell’ambiente della sua Australia.

Biografia di Miranda Kerr

La sua eleganza innata, il suo modo aggraziato di portare qualsiasi capo l’ha resa una super top model che ha dominato senza freni i primi anni del Duemila. Ad oggi è ancora attiva sebbene i suoi lavori, dal 2017 in poi, sono comunque legati a progetti importanti di beneficenza o di aiuto sociale. Ad esempio, per le donne in gravidanza o per i neonati prematuri. Sposata con l’imprenditore Evan Spiegel, ha tre figli di cui il maggiore nato dalla relazione con l’attore Orlando Bloom.

 

Miranda Kerr, l’australiana della porta accanto

Miranda Kerr nasce a Sydney, in Australia, nel 1983 e cresce in una piccola città di provincia circondata dalla campagna selvaggia locale. Fa la spola da casa sua alla fattoria dei nonni, dove vive una infanzia libera e felice. A soli 13 anni, vince un concorso che la porta sulla copertina della rivista di moda Dolly Magazine. Nonostante la rivista fosse indirizzata alle adolescenti, l’eccessiva giovinezza di Miranda costò loro problemi e accuse di favoreggiamento della pedofilia.

Anche per questo, nonostante il successo, la giovanissima Kerr rinunciò per il momento alla carriera e continuò la propria vita di ragazza di provincia. Dopo il diploma, va a studiare a Brisbane ma a 20 anni viene notata dall’agenzia Madison Modeling che le consente di firmare un contratto per sfilare a Parigi. Un fortunato spot pubblicitario per dei jeans le spalanca le porte verso il mondo della moda internazionale.

 

La carriera straordinaria e Victoria’s Secret

La carriera la conduce quindi da Parigi a New York a Milano, sfilando da subito per le migliori case del mondo. Lavora per Cavalli, Richmond, Coveri, Blumarine, Maybelline, Prada. Compare sulle prime pagine delle più grandi riviste di moda del mondo e le richieste per averla come modella fioccano anche da parte di Dior, Chanel, McCartney, Swarovski e Calendario Pirelli. 

Nel 2006 entra nel team di Victoria’s Secret e la collaborazione continuerà, in alternanza con gli altri lavori, fino al 2013. Un lavoro, questo con Victoria’s Secret, che renderà Miranda Kerr una super top model mondiale. Nonostante il suo abbandono, la casa di moda l’ha spesso corteggiata per farla tornare ma la Kerr ha scelto un’altra direzione nella vita.

 

L’impegno sociale

Anche ispirata dalla sua maternità – l’ultimo figlio nacque nel 2019 –  Miranda Kerr ha preferito prestare il proprio volto e il proprio impegno a progetti di impegno sociale. Lavora con la Denim per progetti rivolti alle donne in gravidanza, firma petizioni per fermare gli incendi dolosi in Australia, si occupa di sostegno per i bambini prematuri. Il tutto senza mai abbandonare le passerelle. Perché a quasi 40 anni, Miranda è più bella e stellare che mai!

 

Conclusioni

Il nostro articolo dedicato alla biografia di Miranda Kerr, bellissima supermodella australiana finisce qui. Per qualsiasi informazione potete scriverci utilizzando la pagina contatti.

Alla prossima con i post dedicati alle modelle più famose al mondo!

Articolo precedenteUso di influencer e modelle come ambassador nel settore arredo: 5 consigli per te
Articolo successivoHeidi Klum, biografia della famosa top model tedesca
Modelle Famose CoFounder | SEO Specialist & Digital Marketing Lover | Viaggiatore Seriale | Disponibile per Progetti e Collaborazioni in ambito web